Noti anche come “variatori di frequenza”, gli inverter sono dispositivi che vengono impiegati sempre più spesso per controllare la velocità di rotazione di un motore a corrente alternata in diversi contesti.

Lo sviluppo delle tecnologie, sempre più affidabili e precise, insieme al progressivo calo dei costi di produzione, hanno permesso agli inverter di diventare protagonisti assoluti nel mercato dell’automazione dei processi industriali sin dai primi anni Duemila.

Grazie agli inverter è possibile controllare con precisione la velocità di rotazione dei motori contenendo i consumi e ottenendo, di conseguenza, un risparmio energetico; inoltre, gli inverter consentono di regolare con maggiore dolcezza e progressività le accelerazioni e le decelerazioni: in questo modo si allunga la durata di vita utile del motore riducendo, al contempo, la necessità e la frequenza degli interventi di manutenzione.

Il campo di funzionamento degli inverter in frequenza spazia da 0 a 100 Hz, ma esistono alcuni variatori di frequenza particolarmente performanti che possono arrivare a controllare fino a 250 Hz.

Inverter TOSHIBA
Inverter INVT
Inverter YASKAWA